LA TECHNOACQUE PASSA A BRINDISI SENZA DIFFICOLTÀ
Lunedì 10 Febbraio 2014 09:46    PDF Stampa E-mail

Finisce 61-78 il derby contro il Poseidone Assi. Cinque le vittorie di fila per i biancoazzurri9feb14

Si allunga a cinque vittorie di fila la striscia positiva della Technoacque Fasano, che contro il fanalino di coda della classifica Assi Brindisi si impone 61-78 e resta leader a punteggio pieno nel girone di ritorno. Poche emozioni per i tifosi accorsi anche questa volta a sostegno della squadra in trasferta, che alla palla a due vedevano schierati De Leonardis, Mione, Avallone, Calò e Gervasi per l’Assi, contro Santoro, Laquintana, Masi, Persichella e Sordi per la Technoacque Fasano. Coach Marzulli comincia subito con le rotazioni e nella seconda metà del primo quarto gli ospiti scavano un solco e chiudono il tempo a +8. Nel secondo quarto il vantaggio arriva a 17 punti, ma i brindisini riescono a rientrare in parte e si va negli spogliatoi sul 30-43. Nel terzo quarto il tecnico biancoazzurro non si fida, ritorna col quintetto iniziale e ha ragione: i padroni di casa tornano in campo più determinati, e con Avallone, Calò e Mione si fanno sotto, arrivando a -3 intorno all’8’. Dura poco però, perché Laquintana, Masi e Persichella con un break di 7-2 allungano la distanza e la frazione finisce su un più rassicurante +6 per i fasanesi. Nell’ultimo periodo coach Marzulli ordina più intensità difensiva e i suoi ragazzi non fanno passare più nessuno, concedendo solo 4 punti i tutti i 10’ e segnandone 15, sino al +17 finale.

Parziali: 18-26; 12-17; 27-20; 4-15

 

Tabellini

Technoacque Fasano: Laquintana 27, Santoro 15, Persichella 14, Masi 9, Rosato 8,Sordi 5, Liaci 0, Stomeo 0, Baccaro 0, Gimmi 0.

Coach: Marzulli

Poseidone Assi Brindisi: Avallone 17, Mione 17, Calò 16, De Leonardis 4, Zarcone 4, Gervasi 3, Bevilacqua 0, Dell’Anno 0, Panarese 0, Valletta 0

Coach: Sarli



Condividi sul tuo social network preferito:
Facebook! Twitter! MySpace! Google! Del.icio.us! Live! Technorati! Joomla Free PHP